Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2
Bartending&Spirits
EDIZIONE LIMITATA

Il giro del mondo con gli spirits, dalle Filippine il Don Papa Rye Cask

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il nostro giro del mondo con gli spirits ci porta oggi nelle Filippine. Scopriamo insieme il Don Papa Rye Cask, il rum al sapor di Rye. Ecco tutte le sue caratteristiche.

Il giro del mondo con gli spirits, dalle Filippine il Don Papa Rye Cask

Don Papa Rye Aged Rum, edizione limitata di Don Papa Rum che nasce dalle diverse influenze che hanno contraddistinto la storia delle Filippine. Negli ultimi tre secoli infatti l’arcipelago asiatico ha subito diverse occupazioni, ultima delle quali quella statunitense.

LEGGI ANCHE: Il giro del mondo con gli spirits, dal Sol Levante Roku Gin e il Numero Sei

Don Papa Rye Aged Rum unisce così tutto il carattere ricco e dolce del Rum filippino alla magia e alla poesia dell’epoca del Proibizionismo americano. Negli Stati Uniti degli anni Venti, infatti, la maggior parte dei whiskey prodotti erano Rye, ovvero distillati a base prevalente di segale. Dopo l’uscita dei primi bourbon, whiskey dai sentori più morbidi e dolci, il Rye conobbe un periodo di decadenza.

Una lunga fase buia dalla quale però oggi questo distillato è completamente uscito, anche grazie al proliferare delle distillerie artigianali negli Stati Uniti. La combinazione temporale del Proibizionismo americano e del boom della canna da zucchero nelle Filippine è stata la perfetta ispirazione per Don Papa Rye Aged Rum.

Il caratteristico colore dorato di Don Papa Rye Aged Rum è il frutto dell’unione fra i campi verdi di segale degli Stati Uniti e la fresca brezza marina filippina.

LEGGI ANCHE: Il giro del mondo con gli spirits, dalla Gran Bretagna il Berry Bros.&Rudd Sherry Cask Scotch Whisky

Un mix che dona al distillato un gusto unico: le note dolci, caratteristiche della materia prima, la melassa “oro nero”, si sposano infatti con i sentori speziati, vegetali e intensi dell’invecchiamento, interamente effettuato in botti che hanno precedentemente contenuto Rye Whisky americano.

Don Papa Rye Aged Rum riporta, al naso, note secche e speziate che si aprono, al palato, verso il miele e il pepe con un finale molto delicato e sorprendentemente tendente alla mela. Tutto il profumo del legno che ha contenuto Rye Whisky è ben percepibile e fornisce una nota caratteristica anche leggermente sapida. Disponibile in Italia da fine ottobre 2020, Don Papa Rye Aged Rum raggiunge una gradazione di 45% ed è un’edizione limitata di categoria Super Premium distribuita da Rinaldi1957.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Gusto: miele e pepe, finale delicato tendente alla mela
Formato: 70 cl
Volume: 45%
Prezzo medio al pubblico: 60 euro

Scrivi un commento