Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2
Tag

stelle Michelin

Esplorazione

Sono 33 i nuovi ristoranti insigniti di una stella dalla 67esima edizione della Guida Michelin Italia. Due sono, invece, i ristoranti insigniti con le due stelle Michelin: il primo, guidato dallo chef Giuseppe Iannotti, è il ristorante Krèsios di Telese Terme. Il secondo, è il ristorante Tre Olive dello chef Giovanni Solofra, che non aveva prima alcuna stella. Entrambi i nuovi Due Stelle sono in Campania, regione che si è aggiudicata ben 8 riconoscimenti.

L’estate si avvicina e mentalmente ci si prepara a godere della bella stagione. Dopo un anno di pandemia e restrizioni, il turismo è uno di quei settori che ha bisogno di ripartire, così come i turisti hanno una gran voglia di tornare a partire. Tra le mete di maggior interesse, in Italia, Sorrento si prepara a confermare e superare se stessa con un turismo gourmet, fatto di ristoranti stellati.

Oltre 60 ricette emblematiche, caratterizzanti la carriera di Umberto De Martino, chef stellato sorrentino (naturalizzato bergamasco) titolare del Florian Maison San Paolo d’Argon (BG). Da poco in libreria è il suo primo libro realizzato con il contributo di amici e colleghi del calibro di Nino di Costanzo, Gennaro EspositoDomenico IavaroneGiancarlo Morelli, con l’introduzione di Tessa Gelisio. L’opera racconta la storia di uno chef partito da Sorrento senza cinquemila lire che arriva a Bergamo conquistando la stella Michelin.

La chef di fama mondiale Dominique Crenn ha riaperto il suo ristorante con tre stelle Michelin, l’Atelier Crenn. Adesso il ristorante è quindi pronto per accogliere nuovamente i suoi clienti al coperto nonostante la pandemia di Coronavirus. Il ristorante di San Francisco rispetterà tutte le norme anti-contagio, ma a questo si aggiunge un’ulteriore precauzione. La chef Crenn utilizzerà infatti nel suo locale un sistema di disinfezione UV-C di livello ospedaliero.

La crisi economica portata dal Coronavirus non ha risparmiato ristoranti e chef stellati. La chiusura anticipata alle 18 per ristoranti e bar, prevista nell’ultimo Dpcm in vigore dal 26 ottobre al 24 novembre, è un’ulteriore batosta per il settore. Ne è pienamente convinto Max Mascia chef del ristorante San Domenico di Imola che dal 1977 può vantare due stelle Michelin.  «Ci penalizzano per negligenze altrui», dice lo chef che è anche presidente della Nazionale Italiana Chef.