Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2
Beverage
LA PRESENTAZIONE

Profumo di novità, Rapitalà scommette sul Perricone in rosa

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Sono trascorsi circa 5 anni da quando Rapitalà, la storica tenuta vitivinicola nel cuore dell’Alcamo Classico Doc, ha presentato un nuovo vino. Siamo quindi lieti di potervi raccontare, in anteprima, dell’ultima novità in casa dei conti de la Gatinais.

È uscita da pochissimo la prima annata del Bouquet Rosato 2020. Un rosato mediterraneo concepito per dare risalto alla varietà Perricone, sempre più valorizzata negli ultimi anni da molti produttori, e che trova nel territorio di Camporeale – dove Rapitalà fa la storia del vino siciliano dal 1968 – il suo territorio d’elezione.

“Avevamo il desiderio di dare un’attenzione particolare al vigneto di Perricone, che abbiamo impiantano circa 6 anni fa, credendo molto nel potenziale di questa varietà trascurata per molto tempo – racconta l’Enologo Silvio Centonze -. Al contempo l’intento è stato quello di produrre un rosato in linea con le tendenze di mercato, che avesse lo stile del nostro Bouquet bianco”.

Il Bouquet Bianco è infatti un vino dallo stile fresco e aromatico, che ha fatto innamorare negli anni, tantissimi consumatori in Italia e all’estero. Così, per valorizzare uno dei suoi vini più apprezzati, Rapitalà ha dato vita ad un rosato con l’idea del Bouquet, ossia un vino dove piacevolezza, freschezza e aromaticità fossero in primo piano.

“Rispetto all’unico rosato che produciamo, il nostro Rosammuri – spiega l’Enologo Centonze -, per il Bouquet rosato abbiamo adottato un approccio diverso. Il vigneto di Perricone è esclusivamente dedicato al rosato e le lavorazioni prima in vigna, e poi in cantina, sono volte a preservare le caratteristiche varietali degli autoctoni. Sono infatti presenti piccole percentuali di Nero d’Avola”.

Per la prima annata, la 2020, il Bouquet Rosato si veste di un brillante color rosa intenso, e un corredo aromatico degno del suo nome. Croccanti fragoline e ciliegie rosse si amalgamano a sentori floreali e speziati. Al palato è rinfrescante, fruttato e delicatamente speziato con un buon corpo, ottima corrispondenza gusto-olfattiva e finale di buona persistenza. Da accompagnare a taglieri di salumi e formaggi di media stagionatura, antipasti di pesce, risotti ai frutti di mare e secondi di pesce con pomodoro.

Con l’ingresso del rosato, la linea Bouquet è stata rinnovata con un restyling dell’etichetta. Sarà solo il primo segnale della voglia di rinnovamento della nota azienda dall’anima siculo-francese?

Veronica Laguardia

Appassionata sostenitrice del mondo del vino. Attraverso la sua agenzia, Cru Vision, si dedica alla formazione aziendale e alla comunicazione per il settore enogastronomico. È la responsabile sezione vino di Cook Magazine e scrive sul suo blog Sicilianwinegirl di storie di vini, vignaioli e territori che le fanno brillare gli occhi e le riempiono il cuore.

Scrivi un commento