Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2
Vino

#iobevoitaliano: Possente e le due interpretazioni del Grillo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Nonostante la tanta preoccupazione, l’incertezza e la paura, non manca in Italia il desiderio di coccolarsi con un buon pasto ristoratore e la voglia di condivisione, anche se attraverso uno schermo.

Ancor di più in questo momento di grande difficoltà, mangiare e bere bene è un piacere a cui non si può rinunciare, e non si deve rinunciare, aggiungiamo noi.

Nella frenetica vita quotidiana non è sempre facile trovare il tempo, ma adesso possiamo dedicarci con maggiore attenzione a scelte alimentari più buone e sane, sperimentarci in ricette più articolate – magari prendendo spunto dalle tante ricette degli Chef che stanno aderendo alla nostra iniziativa #iocucinoacasa – e godersi un buon vino, un cocktail o una birra artigianale da abbinare al piatto scelto.

Con queste premesse, e sulla scia della campagna lanciata da Fede & Tinto e Andrea Amadei della trasmissione “Decanter” di Radio 2, a sostegno delle produzioni made in Italy, abbracciamo anche noi – virtualmente – l’hashtag #iobevoitaliano, e nei prossimi giorni vi daremo i nostri consigli su cosa e “dove” bere.

Oggi vi portiamo, nella Sicilia occidentale, nell’agro tra le Doc Alcamo e Salaparuta, dove l’azienda Possente racconta attraverso i suoi vini profumi e sapori del luogo.

Negli anni ’80 papà Pietro produceva vino e lo vendeva sfuso nella cantina di Alcamo, mentre i figli Maria, Antonio e Stefania si rincorrevano tra i filari. Oggi, sono proprio i tre fratelli a portare avanti il progetto aziendale guardando al rispetto dei suoli e alla sostenibilità. La chiave è l’esperienza in vigna e in cantina, la profonda conoscenza del territorio e delle varietà coltivate, e la passione che unisce Maria, Antonio e Stefania nel confrontarsi, assaggiare e pensare i vini insieme per trovare il gusto del territorio.

Per iniziare a conoscere questa cantina dalla doppia anima – da un lato la linea classica, dall’altra la linea dei macerati frutto di un’attenta sperimentazione – ecco le due espressioni di Grillo, molto diverse ma entrambe figlie dello stesso vigneto.

Due “versioni” di Grillo che potrebbero sembrare contrapposte. In realtà l’idea dei Possente è sempre quella di racchiudere il territorio in bottiglia: con il Grillo biologico, fresco e facile da bere, ed il macerato Acini di Grillo, versione più ricca e saporita, preferita dai Possente.

Grillo 2018 – Vino biologico Doc Sicilia

Versatile e fresca espressione del Grillo di Salaparuta.

Gradevoli profumi di fiori bianchi, seguiti da note di agrumi e frutta esotica si sprigionano al naso. Al palato è fresco, sapido ed equilibrato. Ottimo compagno per molte ricette di pesce non troppo saporite, frutti di mare, da abbinare anche con salumi e piatti di verdure.

Antonio Possente

Acini di Grillo 2018 – Grillo Macerato Doc Sicilia

Stesso vigneto, stesso suolo argilloso di origine alluvionale del precedente, cambia la vinificazione. Il mosto macera per circa 8 ore sulle bucce, conclude la fermentazione in tonneau per poi affinare in vasche di acciaio e poi in bottiglia. Non avviene filtrazione o aggiunzione di solfiti.

Giallo oro con riflessi aranciati. Dapprima sentori salmastri, di albicocche e uva. Dopo arrivano intriganti note di miele, scorza d’arancia, rosmarino e salvia che invogliano all’assaggio. Il sorso è fresco, morbido e sapido. Di buona persistenza e piacevolezza.

Qui l’abbinamento si fa più interessante, la sapidità unita alla complessità dei sapori lo rendono un buon compagno per l’aperitivo e anche per primi e secondi piatti più elaborati e gustosi.

La preferenza dipende dal proprio gusto e anche dall’abbinamento. Però, seppur la prima interpretazione di Grillo può essere più “rassicurante” per molti palati, con Acini di Grillo, dall’identità più marcata, avrete modo di sorprendervi.

Ma dove trovarli – in Italia – durante l’attuale contingentamento?

A Palermo – da asporto – presso l’enoteca Robertone (Via Giuseppe Pipitone Federico, 53)
https://www.facebook.com/Robertone-Enoteca-603089753075952/

A Palermo – da asporto – presso A’Putìa Grocery (Via Eugenio l’Emiro 22/E)
https://www.aputiagrocery.it

A Catania – a domicilio – presso l’Enoteca Le 3 botti
http://www.le3botti.it/

Spedizioni in tutta Italia: Nelson Sicily
https://www.nelsonsicily.com/

E ricordiamoci #iorestoacasa e #iobevoitaliano, cheers!

Veronica Laguardia

Appassionata sostenitrice del mondo del vino. Attraverso la sua agenzia, Cru Vision, si dedica alla formazione aziendale e alla comunicazione per il settore enogastronomico. È la responsabile sezione vino di Cook Magazine e scrive sul suo blog Sicilianwinegirl di storie di vini, vignaioli e territori che le fanno brillare gli occhi e le riempiono il cuore.

Scrivi un commento