Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2
Eventi

“Etna est est est est” 4 serate per scoprire il versante orientale del Vulcano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Al via l’evento per appassionati di vino e territorio, dedicato alla scoperta del Versante Est dell’Etna: quattro appuntamenti per conoscere le cantine e i volti dei vignaioli tra tradizione, terroir e racconti inediti.

Lo scorso lunedì 13 settembre, presso i saloni di Palazzo Scammacca, a Catania è stato presentato il programma. Quattro serate nelle quattro cantine protagoniste della “rivoluzione gentile”: Palmento Biondi, Barone di Villagrande, Gambino Vini e Murgo. Quattro diversi modi di declinare questo versante in ogni sua peculiarità, quattro interpretazioni del terroir etneo.

«Il progetto nato lo scorso anno dall’idea di Michele Scammacca, proprietario della Cantina Murgo, e Marco Nicolosi, proprietario ed enologo della Cantina Barone di Villagrande – racconta Alfonso Caltagirone, responsabile dell’accoglienza della cantina Barone di Villagrande quest’anno è stato sposato da altre due cantine rappresentative: Cantina Biondi e Gambino Vini. Siamo sicuri che questo quartetto riuscirà ad ampliare l’idea iniziale, quella di esaltare l’eleganza del versante EST facendone conoscere le diverse sfumature».

«Il filo conduttore sarà il vino e ogni serata si svolgerà in maniera diversa – fa eco Pietro Scammacca, volto delle Cantine Murgo – abbiamo dei vini molto versatili e questo ci permette di poter creare dei percorsi enogastronomici che riflettano l’identità delle singole cantine.  Ognuno di noi racconterà la “Sua Etna” perché ogni realtà ha le proprie caratteristiche inserite però in una visione d’insieme».

«Una verticale immaginaria, dove alle annate si sostituiscono le diverse altitudini che accompagnerà l’ospite in un percorso alla scoperta di un terroir, quello etneo capace di dare vita a vini eccellenti e dalle diverse caratteristiche- sottolinea Francesco Raciti, proprietario dell’Azienda Gambino Vini –  È un progetto che vuole presentare l’Etna come un unico territorio e che mette al centro l’amicizia, la collaborazione e le sinergie di chi ha creduto pur sapendo quanto sia difficile produrre dei vini sul nostro Vulcano».

Il percorso inizierà venerdì 17 settembre alle ore 19.00 presso Vigna Cisterna di Ciro Biondi per un aperitivo di benvenuto dello chef Giuseppe Borzì, seguito da una degustazione: Outis Bianco di Palmento Biondi; Etna Rosato di Barone di Villagrande, Etna Spumante Gambino della omonima Azienda e Tenuta S. Michele Bianco di Murgo.

«Siamo felici di far parte di questo progetto – racconta Ciro Biondi -, un territorio non si promuove singolarmente ma lavorando insieme. L’ingrediente segreto è “collaborare”, abitiamo tutti sul vulcano, perché non cercare di valorizzarlo al meglio?».

Secondo appuntamento venerdì 1 Ottobre ore 20.00 presso l’Azienda Barone di Villagrande per una cena dove il resident chef Vittorio Caruso preparerà dei piatti che incontreranno i vini: S. Nicolò Magnum di Palmento Biondi, Etna Bianco Superiore Contrada Villagrande del padrone di casa, il Contrada Pettodragone Rosso di Gambino Vini e l’Extra Brut Murgo Magnum.

Terza serata nella panoramica terrazza di Gambino Vini, venerdì 15 ottobre ore 20.00, per un percorso gastronomico dove degusteremo: Tifeo Bianco, Biondi Cisterna Fuori di palmento Biondi, Etna Rosso Contrada Villagrande, Tifeo Bianco di Gambino Vino e Tenuta S. Michele Rosso di Murgo.

 Ultimo appuntamento venerdì 29 ottobre ore 20.00 per una cena nella splendida location di Tenute San Michele Murgo. Per concludere il viaggio si degusteranno: Vini: Biondi Chianta di Palmento Biondi, l’Etna Bianco di Barone di Villagrande, Tifeo Rosato di Gambino Vini e  Murgo Exra Brut Rosé.

 Per informazioni e prenotazioni: +39  342 7633251,  +39 3475857202

Scrivi un commento