Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2
Ricette
LA RICETTA

Millerighe di Gragnano con gamberoni rossi, torpedino e pecorino romano della chef Maria Cristina Biasillo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

I sapori di una volta in un piatto di Millerighe di Gragnano con gamberoni rossi, torpedino e pecorino romano della Lady chef Maria Cristina Biasillo.

Nella sua ricetta la chef Biasillo esalta i gamberoni rossi con il torpedino , una varietà rustica di pomodoro di piccola taglia, appartenente alla categoria dei Minisanmarzano. Un prodotto dalle caratteristiche uniche: un equilibrato rapporto tra dolcezza ed acidità, una polpa particolarmente consistente, un contenuto ridotto di semi. Per apprezzarne il sapore intenso e inconfondibile, con decise note aromatiche, non vi resta che provare questa ricetta.

Millerighe di Gragnano – Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di millerighe di Gragnano
  • 8 gamberi rossi
  • 250 ml di fumetto di pesce
  • 360 gr di torpedino
  • 2 spicchi di aglio
  • Mezzo bicchierino di Brandy
  • Olio extravergine d’oliva Dop Colline Pontine q.b.
  • Pecorino romano q.b.
  • Sale e pepe bianco
Procedimento

Soffriggere in una padella aglio e olio. Aggiungere i gamberi rossi, sale e pepe bianco. Sfumare con il brandy, aggiungere il torpedino a spicchi e farlo cuocere per un paio di minuti.

Aggiungere il fumetto che vi sarete preparati con le teste dei gamberi e continuare la cottura per altri cinque minuti.

Cuocere le millerighe in abbondante acqua salata, scolarle ancora al dente e terminare la cottura in padella amalgamando il tutto. Servire con una spolverata di pecorino romano. Guarnire con torpedino tagliato a spicchi e un ciuffetto di prezzemolo.

La Lady chef Maria Cristina Biasillo

La Lady chef Maria Cristina Biasillo

Maria Cristina Biasillo è la Lady chef del ristorante Antica Carrera a Fondi. La sua è una cucina fatta di sapori autentici e rispetto delle tradizioni locali.

Il lavoro è anche passione, così non mancano le sperimentazioni. Maria Cristina Biasillo ama infatti creare nuove specialità che esaltino al meglio le materie prime da lei accuratamente selezionate.

Non si accontenta e in ogni suo piatto pretende la perfezione, sia nei sapori che nell’impiattamento perché, che dice la Lady chef “si mangia prima con gli occhi e poi con la bocca”.

Al primo posto nella sua lista della spesa ci sono ingredienti locali. Soltanto in questo modo si può valorizzare ogni ricetta esaltando la freschezza e la genuinità di ciò che la compone. I prodotti che sceglie sono fondamentali per lasciare a bocca aperta i suoi clienti.

Foto del piatto by VERYGIO’PHOTOGRAPHY – Veronica Giovannoni

Rosanna Pasta

La passione per la scrittura è nata con la lettura, così ho deciso di specializzarmi in Editoria e scrittura all’Università degli studi di Roma “La Sapienza”. Quando sono rientrata a Palermo, mi sono imbattuta quasi per caso nella scrittura giornalistica tramite alcune collaborazioni e adesso non posso più farne a meno. Ammiro chi sa cucinare e abbinare profumi e sapori, un giorno imparerò pure io, intanto mi diletto a raccontarvi le loro opere.

Scrivi un commento