Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2
News
IL COLPO

Dal “Piccolo Lago” al Lago Maggiore, lo chef stellato Marco Sacco al ristorante dell’isola dei Pescatori

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Lo chef stellato Marco Sacco sarà alla guida del ristorante sull’isola dei Pescatori, nel Lago Maggiore. Lo chef, due stelle Michelin con il ristorante “Piccolo Lago” ha acquistato l’hotel ristorante Il Verbano sull’unica isola abitata delle Borromee.

Dal “Piccolo Lago” al Lago Maggiore, lo chef stellato Marco Sacco al ristorante dell’isola dei Pescatori

Un grande colpo per lo chef Marco Sacco. Sarà lui infatti a dirigere la squadra del ristorante sull’Isola dei Pescatori, nel Lago Maggiore. Una location di grande fascino che si aggiunge alle altre attività di ristorazione dello chef stellato, il Piccolo lago, quartier generale della famiglia Sacco sul lago di Mergozzo (Verbania), il Castellana di Hong Kong, il Castellana San Giovanni, nella parte storica di Saluzzo (Cuneo), e Piano35, il ristorante più alto d’Italia, al 35° piano del grattacielo Intesa Sanpaolo, a Torino.

LEGGI ANCHE: Il Piccolo Lago di Marco Sacco diventa bistrot all’aperto e cocktail bar, nasce “Il Piccolino”

A collaborare al progetto de Il Verbano è stato il proprietario dello stabile, Emanuele Lantieri. Sono invece Filippo e Margherita Racchelli ad affidare alle mani della famiglia Sacco la gestione dell’hotel.

Con la nuova gestione, il ristorante Il Verbano offrirà percorsi gastronomici, dalle ricette tradizionali della zona a una selezione dei sapori simbolo dell’Italia gastronomica. “Sono sicuro – commenta Sacco – che nel prossimo periodo il potenziale turistico del Lago Maggiore esploderà. Sono estremamente felice di iniziare questa nuova avventura, di tornare nel mio territorio ed entrare a far parte della comunità dell’isola dei Pescatori, portando tutta la mia esperienza nella ristorazione e il mio ‘spirito d’acqua dolce'”.

Non è la prima volta che lo chef Marco Sacco si rende protagonista sull’isola del Pescatori. E’ già stato infatti uno degli artefici degli incontri organizzati da Gente di Lago e di Fiume, l’associazione per la tutela degli ecosistemi lacustri e fluviali.

Immagine dalla pagina facebook dell’hotel ristorante

Scrivi un commento