Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 2
Ricette
LA RICETTA

Festeggiare la Pasqua con le Tagliatelle di farro al ragù di culatello, scalogno e limone

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Pronti a festeggiare la Pasqua con un primo piatto da leccarsi i baffi? Ecco la ricetta delle Tagliatelle di farro al ragù di culatello, scalogno e limone.

Un piatto dalle note rustiche e dal sapore delicato che ben si accompagna alle altre portate a base di carne, tipiche del menu pasquale. Le tagliatelle di farro al ragù di culatello, scalogno e limone sono una ricetta facile da preparare e alla portata di tutti.

Protagonista del piatto è il culatello della tradizione, pregiato salume che Veroni produce con solo carne 100% italiana, che esalta il gusto delle tagliatelle di farro, grano antico caratterizzato per le ottime qualità nutritive.

Tagliatelle di farro al ragù di culatello, scalogno e limone

Ingredienti per quattro persone:

  • 400 g di tagliatelle di farro
  • 200 g di culatello
  • 1 scalogno
  • 1/2 bicchiere di latte caldo
  • 1/2 bicchiere circa di passata di pomodoro
  • b. di burro
  • Pepe
  • Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Scorza di limone grattugiata a piacere

 

Procedimento

Tagliate a julienne il culatello e mettetelo da parte. Lavate e tritate finemente lo scalogno, trasferitelo in una casseruola e lasciatelo soffriggere a fuoco dolce insieme a una noce di burro.

Aggiungete il culatello tagliato in precedenza e cucinatelo a fuoco basso fino a quando il grasso inizierà a fondere. Alzate la fiamma e fatelo rosolare per qualche istante, quindi aggiungete il latte caldo, poco alla volta, facendolo assorbire e mescolando con un cucchiaio di legno di tanto in tanto.

Unite la passata di pomodoro e pepate. Fate cuocere a fiamma dolce, con il coperchio, per circa 15 minuti o comunque fino a quando il pomodoro si sarà per buona parte asciugato.

Nel frattempo, cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata. Scolatele e trasferitele in una ciotola molto ampia. Mescolatele delicatamente insieme al burro a fiocchetti e un mestolo di acqua di cottura. Aggiungete il ragù caldo, conservandone da parte un po’ da mettere sopra ad ogni porzione e mescolate.

Presentazione

Trasferite le tagliatelle nei piatti di portata, aggiungete il ragù rimanente e servite con del Parmigiano Reggiano grattugiato a piacere e scorza di limone.

Scrivi un commento