Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato
Tortino al cioccolato

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 1

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 1

Rivista Cook Magazine - Anno 2 - Numero 1
News
VI EDIZIONE

“Amo ciò che mangio 3.0”, il progetto di Parmigiano Reggiano per il benessere in famiglia e a scuola

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il Consorzio Parmigiano Reggiano, per il sesto anno consecutivo, dà il via all’iniziativa “Amo ciò che mangio 3.0”. Un progetto gratuito rivolto a insegnanti, classi e famiglie delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado per costruire esperienze di benessere in classe e in famiglia.

“Amo ciò che mangio 3.0”, il progetto di Parmigiano Reggiano

Foto di Georg Gyllenfjell da Pixabay

L’iniziativa “Amo ciò che mangio 3.0” del Consorzio Parmigiano Reggiano sta coinvolgendo oltre 6.000 insegnanti e più di 150.000 studenti a livello nazionale. Il progetto è gratuito e mira a costruire esperienze di benessere sia in classe che in famiglia.

“In questo momento, così precario ed imprevedibile – afferma Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio – il Parmigiano Reggiano diventa promotore ed ambasciatore del benessere non solo dal punto di vista alimentare, sostenendo insegnanti, alunni e famiglie nella costruzione ed esperienza di un benessere quotidiano, da vivere nelle emozioni, nel rapporto con gli altri e la comunità, nella relazione con il territorio e l’ambiente”.

Il benessere in famiglia e a scuola

Foto di lcb da Pixabay

Come spiega una nota, la fase iniziale di formazione riguarda gli insegnanti. Successivamente viene proposto un percorso a tappe. Il tema di gennaio è “Che forma hanno le emozioni?”. La fase di aprile, invece, è incentrata sul “benessere”. Infine a maggio si parlerà di “Una forma speciale: quella di Parmigiano Reggiano”.

Al termine dell’intero percorso è previsto lo svolgimento di una gita virtuale in caseificio in modo che studenti e gli insegnanti possano interagire con il processo che darà vita a una forma di Parmigiano Reggiano.

 

Scrivi un commento