Pizza Mix Gluten Free Schär
Pizza Mix Gluten Free Schär
alt=
Vino

#iobevoitaliano: i vini Dei Principi Di Spadafora per Pasqua

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Chi sta vivendo questo periodo a contatto con la natura è sicuramente molto fortunato. Chi, invece, sta trascorrendo la quarantena in città, è probabile che ripensi con un po’ di nostalgia alle passeggiate in campagna o al mare o alle escursioni in montagna.

Si parla tanto in queste settimane di come l’esperienza che stiamo vivendo ci offra una reale opportunità di pensare ad adottare uno stile di vita più sostenibile e in armonia con l’ambiente.

C’è un’azienda vitivinicola nel comune di Monreale, in contrada Virzì, che in tempi non sospetti, ha racchiuso la sua filosofia nella frase less is more (meno è meglio), scegliendo la sostenibilità in vigna, in cantina e anche nel proprio ristorante, in cui molti degli ingredienti dei piatti proposti provengono dall’orto aziendale.

Quella dei Principi di Spadafora è una famiglia di nobili natali con una grande passione per l’agricoltura. Il loro percorso nel vino inizia a fine anni ’80, quando Don Pietro fonda l’azienda agricola dopo aver ereditato la tenuta dallo zio Michele De Stefani. A imbottigliare il primo vino – nel 1993 – è il figlio Francesco, attuale proprietario, che oggi racconta di curare “i suoi 100 ettari di vigneto con l’attenzione che si dedicherebbe a soli 2 ettari”.

Francesco Spadafora, il cui profondo legame con la terra emerge in ogni suo racconto, segue personalmente i lavori dalla vigna alla bottiglia, coadiuvato dalla figlia Enrica e da una squadra di collaboratori affiatati. L’azienda è condotta in regime biologico: sono utilizzati esclusivamente prodotti naturali in vigna e le vinificazioni avvengono con lieviti indigeni e senza l’aggiunta di solforosa. Tutto questo favorisce lo sviluppo degli aromi tipici di ciascuna varietà d’uva per ottenere vini che possano essere espressione del territorio.

Il pranzo di Pasqua si avvicina, quindi abbiamo pensato di consigliarvi due dei loro vini che ci piacciono molto e che potrete abbinare con soddisfazione ai vostri manicaretti.

Enrica Spadafora – Spumante Metodo Classico nature

C’è sempre un buon motivo per brindare, soprattutto in questo periodo!

Un piacevole e fresco compagno per i vostri antipasti di pesce o di verdure.

Dopo un lungo affinamento sui lieviti di 72 mesi, lo spumante Enrica Spadafora da uve Grillo, si presenta con un perlage fine ed abbondante. Al naso vivaci sentori di fiori bianchi, frutta secca, pesca e lime. Al palato è fresco e cremoso, di buona struttura e persistenza. Rapporto qualità – prezzo a dir poco ottimo.

Servitelo a 10°C e provatelo abbinato alle tradizionali uova sode pasquali, ma con dello zenzero fresco grattugiato o magari con un crema di zenzero e prezzemolo.

Siriki rosso 2015 – nuova annata!

Syrah in purezza, non filtrato e senza solfiti aggiunti, che riesce a esprimere tutte le sue potenzialità grazie ad un lavoro meticoloso in vigna. Vinificato in cemento e affinato per due anni in acciaio. Un Syrah dal bel corredo aromatico, dove ritroviamo sentori di uva, mirtilli, ribes croccanti, fiori, eucalipto e basilico. E poi cioccolato fondente e pepe rosa che si percepiscono soprattutto in bocca. Ottima bevibilità, incisivo e fresco, con tannini ben evidenti e dal finale persistente di frutta rossa e spezie.

Lo abbiniamo a un saporito secondo pasquale, come le costolette di agnello o il coniglio al forno. Se qualche bottiglia vi resta, conservatela. Sarà buonissimo anche fra qualche anno.

Ma dove acquistarli oggi?

L’azienda Dei Principi di Spadafora, da quando è esplosa l’emergenza da Covid-19, si è attrezzata con le consegne e spedizioni in tutta Italia. Per saperne di più, potete contattarli all’indirizzo mail info@spadafora.com

Inoltre a Palermo tra le enoteche attive con il servizio a domicilio trovate:

Enoteca Cavour (Via Cavour n. 7)

Enoteca Picone (Via Guglielmo Marconi n. 36)

Veronica Laguardia

Appassionata sostenitrice del mondo del vino. Attraverso la sua agenzia, Cru Vision, si dedica alla formazione aziendale e alla comunicazione per il settore enogastronomico. Scrive di vino sul suo blog Sicilianwinegirl e su alcune testate, continua i suoi studi nell'ambito del Wine&Spirit Education Trust, e non si stanca mai di scoprire e raccontare le realtà vitivinicole del mondo, ed in particolare della sua Sicilia.

Scrivi un commento